Home / Case histories / Yokohama sceglie Sanmarco Informatica

Yokohama sceglie Sanmarco Informatica

L’importatore italiano del celebre brand di pneumatici è stato tra le prime aziende a provare il nuovo Jgalileo

Le simulazioni sono importanti, ma la complessità dell’attività di un’azienda, con l’estrema variabilità di situazioni e richieste, è molto difficile da riprodurre: per questo motivo Sanmarco Informatica, nel mettere a punto il suo nuovo ERP Jgalileo, nella fase finale dello sviluppo lo ha affidato ad un gruppo selezionato di aziende che hanno avuto modo di testarlo in anteprima. Anche grazie a questa esperienza “sul campo” è stato possibile sviluppare un ERP estremamente versatile e rispondente alle reali esigenze delle imprese italiane.

CONTESTO

Yokohama Italia é nata nel 1990 dalla joint-venture di Yokohama Tokyo, Marubeni Corporation e Magri Gomme, società attiva dal 1951 nell’importazione e distribuzione di pneumatici in Italia. Opera esclusivamente attraverso il canale professionale e cioè del rivenditore specialista di pneumatici. Attualmente in Italia la rete dei CDG è composta da circa 900 punti vendita distribuiti in modo omogeneo su tutto il territorio nazionale.

L’ESIGENZA

Tra le realtà che hanno partecipato alla fase di test vi è anche Yokohama Italia, già cliente di Sanmarco Informatica, che ha sperimentato in anteprima Jgalileo per la gestione del proprio sistema amministrativo. Una funzione aziendale strategica, che per una realtà come l’importatore e distributore italiano di pneumatici giapponesi significa gestire oltre 15mila fatture l’anno, circa 80mila DDT e 50mila Ri.Ba. E il test è stato evidentemente superato a pieni voti, dal momento che Yokohama Italia ha scelto di adottare stabilmente Jgalileo.

LA SOLUZIONE

Tra i punti di forza del modulo Amministrazione & Finanza dell’ERP di Sanmarco Informatica, oltre alla possibilita’ di lavorare tramite “griglie” di visualizzazione e aggiornamento (che permettono di vedere e modificare in uno stesso contesto i dati), vi è la possibilità di estrarre in modo semplice e veloce tutta una serie di informazioni e report che consentono di analizzare in modo puntuale l’andamento dei business aziendali, e proprio questo è stato una delle caratteristiche subito apprezzate da Yokohama Italia.

«Abbiamo riscontrato una grande capacità di estrazione dei dati – spiega Fedele Pizzetti, IT manager di Yokohama Italia – che ci consente di effettuare le interrogazioni più diverse, applicando varie tipologie di filtri e raggruppamenti, anche su informazioni che normalmente sono presenti nel sistema, ma non fanno parte dell’area amministrativa, e andrebbero quindi estrapolate da altri ambienti di lavoro, con richieste e passaggi tra uffici diversi. Ad esempio, possiamo effettuare una ricerca non solo per indicatori comuni per un gestionale amministrativo come il periodo, il cliente o il prezzo, ma anche per peso, per area geografica, trasportatore, magazzino, e così via. Altri punti di forza di Jgalileo, che stiamo scoprendo un po’ alla volta, sono il suo essere multipiattaforma, dunque il fatto di consentire una grande libertà circa il tipo di client utilizzato, e la prospettiva di poter integrare in Jgalileo tutte le funzioni aziendali, un percorso questo che stiamo iniziando ora ad intraprendere con Sanmarco Informatica».

Potrebbe interessarti