Home / Mercato / Zyxel progetta un anno di crescita
Zyxel progetta un anno di crescita

Zyxel progetta un anno di crescita

Nel 2021 continuerà il percorso di digitalizzazione delle imprese. Per questo l’azienda, che ha concluso il 2020 con ottimi risultati, è ottimista e prevede il rilascio di soluzioni innovative e nuove iniziative per i partner

Il 2020 è terminato, per Zyxel Networks, in crescita a doppia cifra. Nonostante la pandemia abbia reso l’anno da poco concluso difficile per persone e aziende, i cambiamenti introdotti nel modo di vivere e di lavorare hanno portato moltissime imprese ad attrezzarsi per essere operative in remoto. Questa tendenza ha favorito la corsa verso la digitalizzazione, che ha permesso al settore ICT di ottenere risultati positivi, nonostante la crisi.

«Zyxel ha sempre creduto nella necessità di un modello di networking IT semplice e scalabile, per la crescita digitale delle aziende, supportato e gestito da professionisti preparati, senza dimenticare la protezione dai rischi di un mondo sempre più connesso» – commenta Valerio Rosano, country manager Italia e Iberia di Zyxel Networks. «Abbiamo messo a disposizione tecnologie efficaci che hanno saputo rispondere alle esigenze del mercato e le difficoltà, riscontrate con l’impatto del Covid 19, già nel terzo trimestre dell’anno sono state superate». Questo recupero ha permesso a Zyxel di chiudere l’anno in modo vincente.

TECNOLOGIE VINCENTI

Secondo Rosano, il percorso di digitalizzazione che le aziende hanno intrapreso nel 2020 continuerà anche nel 2021. Una delle tecnologie che durante lo scorso anno si è imposta sempre più è il networking in cloud, che ha consentito alle imprese di usufruire di una connettività fluida e sicura per il lavoro a distanza. L’architettura centralizzata ha permesso alle aziende di gestire da remoto i dispositivi di rete, l’aggiornamento dei firmware e la risoluzione di problemi.

«Negli ultimi mesi – dice Rosano – abbiamo valutato in prima persona l’ottimizzazione potenziale di una gestione di rete in cloud, in particolare abbiami apprezzato i costi di rete ridotti e l’accessibilità sempre e dovunque. Grazie a questi vantaggi competitivi ci aspettiamo che l’incremento delle trasformazioni digitali basate sul cloud continui anche quest’anno».

Con Nebula, Zyxel propone una soluzione di gestione della rete chiavi in mano, basata al 100% su cloud, che gestisce centralmente e da remoto tutti i dispositivi wired, wireless e security di Nebula da un singolo pannello di controllo, il Nebula Control Center (NCC).

Per il 2021 Zyxel punta a sviluppare ulteriormente Nebula e a portare nella piattaforma sempre più apparati, in modo che il Var possa contare su una piattaforma unica di gestione del portfolio prodotti Zyxel. In aprile la serie firewall USG FLEX approderà su Nebula, permettendo di configurare e gestire il dispositivo con tutte le features on premise.

Altra tecnologia fondamentale è il WIFi6, con cui la velocità multi-gigabit fornisce la larghezza di banda richiesta che risponde alle esigenze di rete attuali. Il WIFi6 garantisce, inoltre, connessioni più veloci e consistenti per ogni utente, anche in ambienti ad alta densità con più dispositivi collegati. Nel 2020 Zyxel ha rilasciato una serie di device compatibili con questa tecnologia; nel 2021 continuerà a lavorare per ampliare ulteriormente questa gamma di prodotti.

Per il futuro, un ruolo sempre più importante sarà giocato dalle reti 5G, tecnologia abilitante per nuovi servizi e opportunità di business grazie a velocità superiore, bassa latenza ed elevata connettività, che consentirà alle aziende di garantire la stabilità delle prestazioni della rete in qualsiasi ambiente. Anche con l’infrastruttura 5G in atto, sono necessarie apparecchiature con capacità 5G, per incrementare la proliferazione delle applicazioni 5G.

Tra gli obiettivi di Zyxel rientra la volontà di investire ulteriormente in ricerca e sviluppo, per rendere disponibili soluzioni che rispondano in modo efficace alle nuove esigenze del mercato.

MOLTA ATTENZIONE VERSO I PARTNER

Molta attenzione sarà data anche ai partner di canale. «In Zyxel – dice Rosano – lavoriamo sempre pensando al futuro, nel proporre strumenti commerciali e marketing in anticipo rispetto ai trend di mercato. Vogliamo dare ai nostri partner e ai nuovi system integrator ulteriori prospettive, rinnovato entusiasmo e soluzioni sempre  all’avanguardia».

Dal 1° febbraio è attivo ZAP (Zyxel Ally Program), il programma di canale progettato per fornire strumenti e supporto utili a crescere in un mercato sempre più competitivo.

Tramite ZAP i partner potranno accedere a supporto tecnico e commerciale, pre e post vendita, supporto tecnico prioritario e supporto marketing per attività di lead generation.

Tra i vantaggi, per quanti accedono al programma, rientra la possibilità di creare un business in crescita e redditizio, proteggendo il margine del rivenditore con sconti riservati e rebate in base al livello di partnership. Zyxel segue, inoltre, i partner supportandoli nei loro progetti sia in fase di progettazione tecnica sia per la valutazione economica.

I prodotti demo, proposti con sconti vantaggiosi, consentiranno al partner di illustrare le potenzialità delle soluzioni Zyxel ai propri clienti. Sul portale saranno sempre evidenziate promozioni esclusive.

Molta attenzione è posta anche alla formazione. Zyxel sta lavorando a un portale on demand per la fruizione dei contenuti, per ottimizzazione la preparazione dei partner.

Potrebbe interessarti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*