Home / Software / SoftwareONE presenta IAITAM
SoftwareONE

SoftwareONE presenta IAITAM

SoftwareONE presenta il nuovo programma di formazione IAITAM

L’azienda che eroga in esclusiva la certificazione IAITAM in Italia rinnova il proprio impegno nel formare professionisti certificati, in grado di affrontare la complessità crescente dell’asset management.

SoftwareONE, multinazionale specializzata nel Licensing Software, nella consulenza e nella fornitura di servizi a valore aggiunto, apre la nuova stagione dei programmi di formazione IAITAM rivolti agli IT manager sul tema dell’asset management.
SoftwareONE, che ha ricevuto dall’International Association of Information Technology Asset Managers (IAITAM) la certificazione per l’erogazione esclusiva in Italia dei suoi programmi di formazione, rinnova il proprio impegno con un calendario ricco di appuntamenti da qui a fine anno.

Il programma certificato guida le figure IT attraverso percorso interattivo che si avvale di tecniche di analisi con l’obiettivo di rivedere le infrastrutture organizzative esistenti e migliorarle secondo procedure standard riconosciute a livello internazionale, al fine di sviluppare un programma di Software Asset Management personalizzato e di successo. Obiettivo è formare la figura del Certified Software Asset Manager (CSAM), un ruolo sempre più richiesto in azienda e identificato come un’urgenza dalle organizzazioni IT che devono poter acquisire rapidamente una conoscenza e controllo maggiore sulle proprie risorse software per affrontare la rapida trasformazione del mercato e la crescente complessità nella gestione di questi asset.

Avvalendosi di pratiche sviluppate a partire da competenze specifiche ed esperienze consolidate, i corsi organizzati da SoftwareONE offriranno una formazione completa sul tema del licensing, della conformità, con la condivisione dei regolamenti nuovi ed esistenti in ambito software, il valore dell’accentramento e numerosi riferimenti a situazioni concrete, sottolineando l’importanza di un elevato ritorno degli investimenti (ROI), la mitigazione dei rischi e il miglioramento della produttività complessiva.

Per loro natura, le sessioni CSAM (Certified Software Asset Management) sono rivolte a qualunque azienda abbia colto il valore delle attività di SAM nella propria infrastruttura e voglia formare una o più risorse per meglio gestire alcuni aspetti del complesso licensing del proprio IT. L’intento è quello di offrire ai professionisti dell’IT il livello di professionalità necessario ad affrontare le sfide sempre più impegnative dal punto di vista degli asset software di cui l’azienda deve sapersi dotate, gestire e sfruttare e accedere a risposte certe e neutre dal punto di vista del vendor, approcciando un tavolo di discussione indipendente dove poter dibattere apertamente gli aspetti maggiormente critici del proprio business.
I primi due incontri sono previsti il prossimo 24 e 25 settembre, seguiranno due date dedicate ogni mese da qui a fine anno. Giornate full immersion, nelle quali si eseguiranno i test gestiti direttamente dal personale certificato IAITAM.

“Con i nuovi corsi, vogliamo trasferire ai nostri clienti gli strumenti essenziali per comprendere meglio le dinamiche di un contratto di licensing e per sapere valutare più consapevolmente i propri investimenti in IT”, ha spiegato Andrea De Maggio, Marketing and Alliance Manager di SoftwareONE. “Alle prime sessioni si sono già iscritti numerosi partecipanti, provenienti da aziende molto diverse tra loro – dal settore del lusso al mondo assicurativo e altri ancora. Il numero di adesioni e la trasversalità dei mercati testimoniano la centralità di questo tema oggi per il mondo dell’IT. Ne è un’ulteriore testimonianza il fatto che le aziende che parteciperanno abbiano scelto di certificare più persone, in quanto la gestione di soluzioni diverse tra loro e vendor eterogenei richiede competenze specifiche differenti”.

Potrebbe interessarti