Home / Le Cover Story / Bludis, esperienza e innovazione “100% canale”
Bludis, esperienza e innovazione “100% canale”

Bludis, esperienza e innovazione “100% canale”

Dalle soluzioni di fax server negli anni ’90 alla security, l’IoT e i servizi M2M di oggi. Il Direttore Vendite e Operations Maurizio Erbani: “Come intermediari tra brand e utenti siamo interlocutori privilegiati per intercettare i trend del futuro”

Bludis è un Distributore a Valore Aggiunto con una storia più che ventennale nel mercato dell’Information & Communication Technology. L’azienda ha un modello di vendita indiretto basato su reseller, VAR e system integrator distribuiti su tutto il territorio nazionale. Bludis si concentra principalmente sullo sviluppo del mercato e sulla creazione di opportunità di crescita per i partner. “La nostra storia inizia più di 21 anni fa quando abbiamo mosso i primi passi nella distribuzione con una soluzione di fax server che ha avuto un grande successo e che ci ha messo in contatto con molti validi rivenditori”, spiega a Data Manager Maurizio Erbani, Direttore Vendite e Operations. I passi successivi dell’azienda, che oggi ha uffici a Roma e Milano, sono stati l’offerta in ambito Communication, e quindi nei segmenti Security, Education e IT Management, mentre in tempi più recenti l’offerta si è arricchita con prodotti M2M e IoT.

Bludis è una realtà interamente orientata al canale, e il suo successo è legato a doppio filo con i top partner. “Ad oggi contiamo partnership con più di venti vendor, per alcuni dei quali abbiamo un ruolo di vero e proprio branch office italiano. La nostra regola aurea è: 100% canale. Il nostro DB lista più di 7.000 rivenditori, partner e system integrator presenti in tutta Italia”. Bludis condivide con alcuni partner selezionati piani marketing, eventi e azioni congiunte. Altri reseller invece cercano risposte rapide e offerte immediate, e le trovano nel team di inside sales dell’azienda. “Bludis ha un forte background tecnico che mette a disposizione dei rivenditori, affiancando le competenze di marketing e telemarketing. Questi servizi costituiscono il valore aggiunto che i nostri partner apprezzano realmente. Molti dei nostri collaboratori hanno diversi anni di esperienza in distribuzione e questo fa la differenza in un mercato sempre più competitivo”, sottolinea il manager.

In uno scenario dominato dall’automazione e dove i dati sono la linfa vitale del business, garantire la sicurezza delle informazioni è uno dei pilastri del successo. Ma oltre a questo, il mondo M2M e l’IT Management più in generale sono viste come aree a forte crescita. “I segmenti più promettenti sembrano essere Security e M2M. Nel 2016 le soluzioni di IT Management sono quelle che hanno mostrato la crescita più significativa, in particolare il monitoring delle infrastrutture e le soluzioni per il log management e la compliance”. Naturalmente poi i trend dei Big Data e del cloud, del mobile e della connessione pervasiva dettano le nuove leggi di sviluppo di un mercato in continuo mutamento. “Abbiamo vissuto diverse “rivoluzioni”, prima con le tecnologie di comunicazione, poi in tempi più recenti con la cyber-security e il cloud. In un simile scenario in continuo mutamento, la nostra posizione di “intermediari” tra brand internazionali da una parte, partner e utenti finali dall’altra, ci offre l’opportunità di capire in anticipo quali sono le tecnologie emergenti che inevitabilmente saranno adottate anche nel nostro Paese. Dedichiamo perciò molte risorse alla formazione interna e del nostro canale, in modo da essere pronti a supportare il processo di adeguamento e trasformazione”.

In questo quadro gioca un ruolo importante il fatto di avere un’organizzazione aziendale snella ed efficiente, che Bludis ha voluto strutturare così proprio per rispondere più velocemente all’inserimento di nuovi prodotti, servizi e tecnologie. “Per questo motivo è importantissimo lavorare con vendor seri, innovativi e con una chiara visione di business specialmente nel lungo periodo”, conclude il manager.

Potrebbe interessarti