Home / Interviste / Praim, novità in arrivo dal mondo del Thin Client
Praim, novità in arrivo dal mondo del Thin Client

Praim, novità in arrivo dal mondo del Thin Client


Si aggiungono all’offering dell’azienda trentina i prodotti Agile con accesso al cloud, la serie Neutrino e l’aggiornamento Microsoft Windows 10 IoT. Il Presidente Broccardo: «Semplicità, comodità e attenzione ai costi le nostre parole d’ordine»

Praim opera da una trentina d’anni nel mercato italiano dell’ICT ed è specializzata in soluzioni Thin Client, di cui ha lanciato il primo modello nel nostro Paese. Dagli anni 2000 si è distinta come società che tra le primissime ha creduto nel mondo open, e ha sempre abbracciato una visione di futuro dell’informatica fatto di dispositivi dalle dimensioni ridotte, costi contenuti sia di acquisto che di gestione, e di semplificazione del modo in cui si usa la tecnologia. «Siamo una realtà in crescita ed abbiamo sempre creduto in quello che facciamo, e siamo orgogliosi di dire che nella nostra nicchia di business ci confrontiamo con giganti del calibro di HP e Dell», sottolinea il Presidente di Praim Franco Broccardo. Di recente uscita da parte dell’azienda sono le soluzioni Praim Agile, i prodotti della famiglia Neutrino e il lancio in anteprima di modelli di Thin Client con sistema operativo Microsoft Windows 10 IoT.

«Agile nasce come risposta alle esigenze delle aziende che usano il PC ma incontrano difficoltà a controllare tutti i dispositivi. La nostra soluzione offre il vero valore di Praim, ovvero la componente software che semplifica la gestione e l’utilizzo delle postazioni di lavoro e rende il PC simile a un Thin Client con il risultato che diventa più semplice la gestione ed il controllo remoto della macchina da parte dell’IT manager», prosegue il numero uno di Praim. Ma questo non è tutto. L’azienda ha infatti l’ambizione di far girare il suo software «su qualunque tipo di device connesso, sia dentro i muri dell’azienda che in mobilità». Gli utenti e gli IT Manager, avranno così la possibilità di usufruire di una interfaccia grafica uniforme per l’accesso alle applicazioni indipendentemente dal tipo di dispositivo utilizzato. La famiglia Neutrino invece, è pensata per chi cerca un Thin Client con un hardware ancora più compatto rispetto all’offerta Praim, e dalle prestazioni decisamente interessanti. Il lancio sul mercato di Thin Client con Microsoft Windows 10 IoT rappresenta inoltre l’inizio di un nuovo mondo di ”Internet delle cose” che ha già fatto volare la mente, prodotto nuove idee e aperto nuovi orizzonti all’azienda trentina.

Per il prossimo futuro stiamo pensando ad ampliare l’offerta con soluzioni software specifiche per il monitoraggio e la gestione di dispositivi eterogenei per l’industria, offrendo anche la possibilità di usufruire di queste soluzioni in modalità SaaS disponibili in cloud. L’offerta si arricchirà nel corso del 2017 anche con soluzioni innovative orientate alla semplificazione degli accessi ai server e alle applicazioni. E sempre parlando di novità, anche il sito web è stato rinnovato con un approccio più attento ai prospect e l’obbiettivo di indirizzarci sempre di più verso il mercato europeo. «Il nostro sito non è più un mero ‘catalogo’ elettronico di prodotti da sfogliare, ma abbiamo cercato una maggiore apertura alla community dei blogger, dei social network, e di chi ancora non ci conosce, riservando spazi per il dialogo con gli utenti e sollecitando i loro feedback. Obbiettivo principale è l’aumento della quota di mercato nei mercati esteri, con particolare attenzione al mercato europeo. Stiamo valutando l’idea di allargare i nostri orizzonti anche al mercato consumer, offrendo la nostra soluzione Agile, a tutte quelle fasce di utilizzatori non particolarmente versati nell’uso dei dispositivi tecnologici. L’idea è semplice e la soluzione altrettanto interessante. Gli utenti potranno, in modo semplice ed intuitivo, crearsi il loro “desktop” personalizzato e utilizzarlo su qualsiasi loro dispositivo sia esso un PC, uno smart phone, un tablet.«E’ incredibile pensare alle opportunità di business che potranno nascere, da questo segmento di mercato. Cerchiamo di essere un’azienda radicata in una lunga tradizione di esperienza, ma al contempo aperta alle innovazioni e alle sfide che ci presenta il futuro».

 


Potrebbe interessarti