Home / Persone&Nomine / Extreme Networks affida a Michele Spinelli la responsabilità del canale
Extreme Networks affida a Michele Spinelli la responsabilità del canale
Extreme Networks annuncia la nomina di Michele Spinelli a Channel Manager, con la responsabilità della gestione e dello sviluppo del canale in Italia

Extreme Networks affida a Michele Spinelli la responsabilità del canale


Extreme Networks annuncia la nomina di Michele Spinelli a Channel Manager, con la responsabilità della gestione e dello sviluppo del canale in Italia

Tra i compiti, il rafforzamento delle relazioni con i partner già attivi, sia distributori che integratori di soluzioni di rete a valore aggiunto, e lo sviluppo di nuovi partner attraverso la formazione e la certificazione.

L’attività di Michele Spinelli sarà concentrata sull’approfondimento della conoscenza dell’offerta Extreme Networks, particolarmente importante dopo le recenti acquisizioni delle divisioni networking di Avaya e data center networking di Brocade, e sul supporto dell’attività dei partner con programmi di formazione e certificazione globali, che
consentiranno ai partner stessi di operare in autonomia e rafforzare la brand awareness di Extreme sul territorio italiano.

Michele Spinelli ha una laurea e un dottorato di ricerca in Ingegneria Meccanica presso l’Università degli Studi di Firenze, ed è entrato nel team Extreme Networks a ottobre 2017, nel ruolo di Account Executive Italy, con l’obiettivo di ampliare il business “direct touch” sul mercato enterprise. Nel corso della sua carriera, ha maturato una profonda esperienza di definizione e implementazione di modelli di “go-to-market” diretti e indiretti, in Italia e all’estero.

Extreme Networks ha conquistato la posizione di Leader nel Gartner Magic Quadrant 2018 – Wired and Wireless Lan Access Infrastructure, e di Challenger nel Gartner Magic Quadrant 2018 – Data Center Networking, grazie agli effetti di una strategia di acquisizioni pianificata ed eseguita nel modo migliore.

Questo rappresenta un’enorme opportunità per i partner dell’azienda, che possono contare su soluzioni di networking end-to-end particolarmente competitive, in contesti di “digital transformation” e ottimizzazione dei processi di business.


Potrebbe interessarti