Home / Hardware / Eaton ottimizza la gamma di UPS 93PS per la bassa tensione

Eaton ottimizza la gamma di UPS 93PS per la bassa tensione


Eaton ottimizza la gamma di UPS 93PS per la bassa tensione

 

 

Eaton spiega che i modelli da 8 e 10 kW offrono caratteristiche premium in versioni compatte e con rating più bassi, ideali per sale server e applicazioni IT critiche

Eaton – azienda leader nella fornitura di soluzioni all’avanguardia per la gestione energetica – ha annunciato l’ottimizzazione della propria gamma di gruppi di continuità (UPS) 93PS per valori di potenza più bassi, compresi tra 8 e 10 kW. 93PS è l’UPS trifase più avanzato del mercato ed è progettato per fornire elevata disponibilità e bassi costi di proprietà per sale server e applicazioni IT critiche quali ospedali, edifici commerciali e macchinari di produzione. L’ampliamento della gamma per potenze più basse consente ai professionisti IT di selezionare l’UPS ottimale per le proprie esigenze, in versione modulare o monolite. Questo contribuisce a ridurre i costi dell’investimento iniziale e successivamente del costo dell’energia, abilitando un approccio più flessibile alla gestione del sistema.

Il mercato degli UPS è sempre più attento al tema dei costi, tanto più che attualmente, quando si tratta di esigenze energetiche più basse, i clienti sono costretti a pagare di più per modelli dotati di una maggiore potenza nominale al fine di ottenere le caratteristiche e la disponibilità di cui hanno bisogno. Il modello 93PS è stato introdotto in risposta alla richiesta del mercato di sofisticate funzioni UPS ottimizzate per esigenze di potenza più basse. La nuova gamma 93PS introduce unità con le stesse specifiche tecniche dei modelli con potenza superiore, ma a prezzi più convenienti.

I nuovi modelli sono ottimizzati per una potenza inferiore e disponibili in versione monolite, che garantisce il minor ingombro della loro categoria. La gamma 93PS è dotata delle tecnologie leader di mercato di Eaton per raggiungere il minor costo di proprietà possibile. Il 93PS dispone di livelli di efficienza superiori al 96% e di un tempo di ammortamento inferiore a un anno e mezzo. Inoltre, grazie all’Energy Saver System (ESS) di Eaton, l’architettura a risparmio energetico più veloce disponibile, la gamma 93PS può raggiungere un’efficienza pari al 99%, abilitando risparmi energetici ancora più elevati e costi totali di proprietà ancora più bassi.

 

“I professionisti che realizzano applicazioni a bassa potenza si trovavano ad utilizzare tecnologie obsolete o a pagare di più per UPS sovradimensionati alle loro reali esigenze di alimentazione,” spiega Teppo Henttonen, Marketing Manager Critical Power Solutions di Eaton. “I clienti necessitano di soluzioni capaci di rispondere in maniera puntuale alle loro esigenze e che li aiutino a gestire i costi, offrendo contestualmente le caratteristiche e le funzionalità dei modelli premium.”

 

La gamma 93PS include diverse funzioni esclusive Eaton progettate per fornire la massima disponibilità possibile per le infrastrutture critiche. Tra queste: Hot Sync, tecnologia brevettata Eaton per la condivisione del carico tra UPS, che elimina qualsiasi singolo punto di guasto in un sistema UPS in parallelo; Advanced Battery Management (ABM), che abilita la ricarica intelligente e prolunga la durata delle batterie. Inoltre, grazie a componenti di sicurezza integrati pre-progettati, pre-testati e pre-installati, 93PS di Eaton include funzioni volte a garantire sicurezza di installazione e utilizzo, come la protezione di backfeed e i fusibili ultra rapidi sull’interruttore statico.

I nuovi modelli supportano il software Eaton Intelligent Power Management (IPM), ideale per i data center di dimensioni più modeste, specialmente grazie alla sua capacità di integrarsi con i sistemi esistenti e di automatizzare le funzioni di gestione dell’alimentazione. Attraverso un unico pannello, il software IPM di Eaton consente al data center o a un IT manager di monitorare e gestire l’UPS come parte integrante dell’alimentazione e dell’infrastruttura IT. L’interfaccia web-based consente dì monitorare più UPS e altre apparecchiature di alimentazione. Nei data center virtualizzati, il software IPM può essere collegato ai sistemi di gestione della virtualizzazione esistenti consentendo agli utenti di configurare facilmente l’automazione basata su policy per eventi dovuti all’alimentazione, quali la gestione dei carichi e il loro spegnimento controllato.

La gamma 93PS comprende versioni da 8 e 10kW, con o senza batterie interne e la possibilità di integrare armadi batteria esterni.

Per saperne di più, visitare il sito web www.eaton.it. Per le ultime notizie, seguici su Twitter (@Eaton_EMEA) o su LinkedIn (Eaton EMEA). Per approfondimenti sulla gamma UPS 93PS di Eaton, cliccare qui. Per ulteriori informazioni sul software Eaton Intelligent Power Manager, visitare questo sito. Per saperne di più sui prodotti e sui servizi Eaton per la qualità dell’alimentazione, visitare powerquality.eaton.com/Italia/

L’azienda con il suo fatturato di 20,4 miliardi di dollari nel 2017, fornisce soluzioni all’avanguardia per aiutare i clienti a gestire in maniera efficace, sicura e sostenibile l’energia elettrica, idraulica e meccanica. Eaton è costantemente impegnata nel migliorare la qualità della vita e dell’ambiente attraverso l’utilizzo di tecnologie e servizi all’avanguardia. Ha circa 96.000 dipendenti, vende i suoi prodotti a clienti in oltre 175 paesi.


Potrebbe interessarti